Si è concluso il restauro di una coppia di reliquiari architettonici della metà del secolo XVII di proprietà della Fondazione Conservatori Riuniti di Siena.

L'operazione, che ha compreso anche un intervento di pulitura delle relative custodie in pelle, è stata affidata ai restauratori Lamberto Parigi e Graziella Palei i quali hanno riportato all'originale splendore una preziosa testimonianza di orificeria seicentesca. Le due opere sono ora esposte all'interno della Chiesa di San Raimondo al Refugio.